L’Alta Direzione di ALICENOVA pone come obiettivo prioritario nella sua Politica il pieno soddisfacimento delle esigenze dei propri committenti e dei propri utenti, una maggiore attenzione alle problematiche relative alla sicurezza, all’ambiente, alla conformità legislativa delle proprie azioni, assicurando il rispetto delle leggi vigenti, ed allo sviluppo sostenibile come parte integrante della propria attività. L’Alta Direzione mette a disposizione risorse umane ed economiche, e le infrastrutture atte a perseguire gli obiettivi di miglioramento della qualità dei servizi erogati, perseguendo valori quali il diritto al lavoro ed alle pari opportunità, la libertà di espressione, la democrazia, il solidarismo laico e la mutualità. Ritiene, quindi, che la Qualità delle procedure adottate nel processo sia la chiave per raggiungere posizioni preminenti sul mercato.

A tale scopo, quindi, ALICENOVA si impegna:

  • ad assumere con continuità, innovazione e rischio la responsabilità di dare risposte ai bisogni sociali del territorio, dando particolare attenzione alla qualità sociale ed ambientale dei servizi offerti al Cliente;
  • ad adottare un’adeguata Leadership per una migliore efficacia del Sistema di Gestione per la Qualità, rendendo disponibile tutte le risorse necessarie e assicurando che gli obiettivi aziendali siano compatibili con il contesto e gli indirizzi strategici dell’organizzazione;
  • a coinvolgere pienamente e consapevolmente il personale della Cooperativa a tutti i livelli nell’attuazione del Sistema di Gestione per la Qualità;
  • ad improntare il rapporto con la clientela alla massima collaborazione al fine di valutare correttamente le loro esigenze, potervi rispondere adeguatamente e garantire il rispetto dei requisiti durante l’erogazione dei servizi;
  • a stabilire con i propri fornitori un rapporto che prevede una stretta collaborazione per il mantenimento dei requisiti di Qualità stabiliti per le forniture;
  • ad impegnarsi al soddisfacimento dei requisiti espliciti ed impliciti dei committenti ed al miglioramento continuo;
  • a soddisfare le richieste dei propri clienti nel rispetto dei requisiti richiesti e secondo le modalità stabilite in fase contrattuale;
  • ad adottare un approccio “risk-based thinking” al fine di pianificare, sviluppare e gestire le proprie attività in modo da ridurre e controllare i rischi correlati ad esse attraverso la gestione dei rischi nelle fasi di pianificazione, implementazione, applicazione e miglioramento del Sistema di Gestione Qualità;
  • a prestare particolare attenzione al coinvolgimento ed al continuo addestramento/formazione delle risorse umane, ad in particolare verso chi svolge “funzioni critiche” per la qualità dei servizi erogati;
  • a mantenere la conformità sia alla Norma di riferimento UNI EN ISO 9001: 2015, che alle normative vigenti. Nella convinzione che il mantenimento della qualità costante dei propri servizi si raggiunge tramite l’adozione delle attività sopra indicate, l’Alta Direzione pone i seguenti obiettivi:
  • l’inclusione sociale, la promozione umana e la costruzione di una rete sociale radicata, competente ed orientata allo sviluppo del territorio;
  • conformità dei servizi offerti alle specifiche richieste definite dal Cliente;
  • gestione e monitoraggio continuo della soddisfazione dei clienti;
  • formazione continua del personale sui processi relativi ai servizi offerti;
  • rilevazione degli standard di qualità prefissati tramite analisi delle Non Conformità e la gestione dei reclami dei clienti;
  • controllo continuo dei costi d’impresa.

Al fine di perseguire gli obiettivi della Politica della Qualità sopra descritti, L’Alta Direzione di ALICENOVA ha deciso di definire, mantenere, documentare e far applicare un Sistema di Gestione Qualità in accordo alla Norma UNI EN ISO 9001: 2015. L’Alta Direzione mantiene aggiornato il presente Documento, garantendo che i suoi contenuti siano quadro di riferimento per la pianificazione degli obiettivi posti nell’ottica del continuo miglioramento delle proprie prestazioni.

Tarquinia (VT), lì 9 gennaio 2018

Il Presidente
Andrea Spigoni